Rivergaro
stato-5-1-01.jpg
Rivergaro Ŕ una nota localitÓ che si colloca alle prime pendici della Val Trebbia, nel piacentino. E' una meta particolarmente apprezzata che richiama, dalla cittÓ e dalle limitrofe provincie, turisti del week end, animandosi particolarmente nella bella stagione, da aprile a settembre, quando le acque del fiume Trebbia e la brezza delle prime colline diventano elementi ideali per smaltire gli effetti, in alcuni casi, devastanti della calura cittadina. Ma non solo; Rivergaro Ŕ anche luogo di evasione e di svago grazie ad una serie di iniziative che caratterizzano le serate estive, trasformandosi cosý, magicamente, da luogo operoso e produttivo di giorno con la sua fitta rete di attivitÓ artigianali e commerciali, a localitÓ viva e dinamica con forte connotazione tipica dei centri turistici. E' grazie all'attivitÓ intensa e qualificata dell'associazione Pro loco Tramballando che, combinata alla libera iniziativa dei locali di ritrovo, bar, ristoranti e affini che Rivergaro si pone ai vertici dei luoghi preferiti del territorio piacentino e limitrofo. Tra gli appuntamenti estivi di Rivergaro si segnalano RockinTrebbia in giugno, evento musicale organizzato da Tramballando come anche il mercatino del giovedý sera; la Pro loco Ŕ anche promotrice della Festa in Piazzetta che si svolge a metÓ luglio, con musica e specialitÓ gastronomiche, come anche della Festa del Basul di settembre, tra le feste piacentine preferite e pi¨ frequentate. Ma tante altre sono le date che Rivergaro e Tramballando in particolare organizza durante l'anno. L'appuntamento Ŕ quindi in questo grazioso borgo della Val Trebbia per conoscere e per conoscersi, per passeggiare, rilassarsi, divertirsi in un ambiente sano e socevole.



ottima cucina e cantina ricca di etichette pregiate
Situata in Piazza Paolo, la Trattoria del Bue D'oro, ci accoglie con uno stile semplice e rustico, e l'atmosfera Ŕ familiare...


condividi questa pagina
News Infonet
Cerca nel sito

  • Tortelli con gli spinaci o turtÚi
    detti anche tortelli con la coda
    Ŕ il pi¨ noto piatto di magro piacentino, un primo che non pu˛ mancare nei men¨ delle specialitÓ piacentine, da provare anche con la variante del sugo ai funghi...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Sprelle o CiÓciar
    chiacchere in dialetto piacentino
    forma dialettale del termine "chiacchere", le sprelle sono un dolce tipico piacentino del periodo del carnevale
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Pulŕinta c˘nsa
    servita con con polpa di manzo tritata
    la polenta concia (o condita) Ŕ una seconda portata che pu˛ fare anche da piatto unico, tipica specialitÓ piacentina della stagione fredda...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • PisarŔi e fas˛
    il pi¨ rinomato tra i piatti tipici piacentini
    Ŕ la specialitÓ piacentina per eccellenza a base di gnocchetti e fagioli, con sugo di pomodoro e pancetta...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Lumache
    un piatto piacentino della tradizione pi¨ contadina
    piatto molto gustoso e sostanzioso che richiede una preparazione particolarmente attenta...
    Pubblicata il 08/10/2012

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK