Ristorante di Chiulano
nel piccolo borgo a metÓ tra le valli Trebbia e Nure
Ristorante di Chiulano
Sorge sulle colline piacentine, in posizione panoramica, a cavallo tra la val Nure e la val Trebbia.
Il locale Ŕ ricavato da un vecchio rustico e da una baita in legno, caratteristiche che lo rendono caldo ed accogliente.
Durante la stagione estiva Ŕ possibile pranzare e cenare nella bella veranda interna dotata di ampie vetrate che si affacciano sulla vallata, oppure direttamente nel porticato allĺaperto, a diretto contatto con la rigogliosa natura.

La cucina Ŕ genuina e segue i prodotti di stagione.
Tra gli antipasti non mancano i salumi tipici locali accompagnati con la burtleina, torte salate e verdure ripiene.
Per i primi piatti le specialitÓ della tradizione piacentina abbinati ed altri che seguono la stagione, come i tronchetti di zucca, i cappellacci ripieni di carciofi con sugo di funghi porcini e i tortelloni ripieni di pere e gorgonzola saltati con speck e pinoli.
Si prosegue con i secondi classici ed altri piatti pi¨ elaborati come il filetto di maiale con le mele, lĺinvoltino di vitello con gli asparagi e il galletto piccante alla diavola.
Per finire in dolcezza una scelta di dessert che variano costantemente.

Il soggiorno Ŕ confortevole e rilassante, in belle camere di recente realizzazione, per un riposo rigenerante, nel verde delle colline piacentine.
Chiulano Ŕ luogo dove trascorrere giornate immersi nella natura, per apprezzarne il piacere del relax, tra passeggiate, vedute mozzafiato, spazi e aria pura.
E questo Ŕ solo un aspetto di un luogo di fascino davvero unico, perchŔ la nota pi¨ intonata Ŕ quella suonata... in cucina.

Benvenuti a Chiulano!



condividi questa pagina
Cerca nel sito

  • Tortelli con gli spinaci o turtÚi
    detti anche tortelli con la coda
    Ŕ il pi¨ noto piatto di magro piacentino, un primo che non pu˛ mancare nei men¨ delle specialitÓ piacentine, da provare anche con la variante del sugo ai funghi...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Sprelle o CiÓciar
    chiacchere in dialetto piacentino
    forma dialettale del termine "chiacchere", le sprelle sono un dolce tipico piacentino del periodo del carnevale
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Pulŕinta c˘nsa
    servita con con polpa di manzo tritata
    la polenta concia (o condita) Ŕ una seconda portata che pu˛ fare anche da piatto unico, tipica specialitÓ piacentina della stagione fredda...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • PisarŔi e fas˛
    il pi¨ rinomato tra i piatti tipici piacentini
    Ŕ la specialitÓ piacentina per eccellenza a base di gnocchetti e fagioli, con sugo di pomodoro e pancetta...
    Pubblicata il 08/10/2012
  • Lumache
    un piatto piacentino della tradizione pi¨ contadina
    piatto molto gustoso e sostanzioso che richiede una preparazione particolarmente attenta...
    Pubblicata il 08/10/2012

Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalitÓ illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi¨ o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti allĺuso dei cookie.
Maggiori informazioniOK